Crema pasticcera perfetta

Uova, bacon e fagioli - Crema pasticcera perfetta - All rights reserved

Cos’hanno in comune preparazioni come la Torta della nonna, la Torta Nua, le Zeppole di San Giuseppe, il Pasticciotto salernitano, i Krapfen, le Pesche dolci, il Flan patissier, la Crema catalana, la Delizia al limone e svariati altri nugoli di preparazioni bastevoli a riempire intere ali della Biblioteca del Congresso di Washington, della British Library e della New York Public Library?

Non lo sapete? Dai, eppure è facile intuirlo, su…

Vi diamo un aiutino: se state leggendo questo articolo è proprio perché siete andati alla ricerca di una ricetta che vi permettesse di metter su una deliziosa crema pasticcera con cui guarnire chissà quale astrusa e meravigliosa procreazione culinaria la vostra mente e le vostre mani vi abbiano suggerito e condotto nella preparazione. Già al solo pensarci, ci viene l’acquolina in bocca… Ma torniamo a noi. La crema pasticcera è una delle basi più celebri della pasticceria internazionale, impiegata, per l’appunto, in un numero indefinito di preparazioni che ne contemplano la presenza sia in qualità di ingrediente principale, sia nelle veci di golosissimo volant servito in solo o in tandem con frutta, panna -nella sua variante diplomatica -, o arricchito degli olii essenziali della buccia degli agrumi per renderne ancora più complesso e stuzzicante l’aroma e la boccata.


Difficoltà (max.🥚x5)

🥚🥚

Tempo

⏰ ca. 30 minuti


Ingredienti

  • Uova – 1
  • Latte fresco intero – 300 ml
  • Farina tipo ’00’ – 2 e 1/2 cucchiai
  • Zucchero bianco semolato – 130 gr
  • La buccia di un limone e di un’arancia da agricoltura biologica
  • Un pizzico di sale

Procedimento

In un pentolino d’acciaio, versiamo lo zucchero, la farina, l’uovo e il sale. Mescoliamo ben bene gli ingredienti con una frusta sino a creare una crema delicata e senza grumi.

Aggiungiamo quindi, rigorosamente a freddo, il latte e le bucce degli agrumi.

Portiamo su fuoco dolcissimo e mescoliamo continuamente la nostra crema pasticcera, cercando di non superare la temperatura di 82°C (potrete monitorare la temperatura della vostra crema con un termometro per alimenti), sino a quando non avrà raggiunto la densità desiderata. Rimuoviamo quindi le bucce degli agrumi e trasferiamo la crema in un contenitore capiente e accuratamente sterilizzato.


Ecco un consiglio

Potrete conservare la vostra crema pasticcera in frigo, coperta da pellicola a contatto, per non più di tre giorni. Se non sapete come utilizzarla, riponetela per una mezz’oretta in congelatore, dopodiché prelevatela, tagliatela in cubetti di circa 2 cm, create una panatura veloce con uovo e pan grattato, immergetevi i cubetti, e, infine, friggeteli. Otterrete così una golosissima crema fritta da consumare a merenda avanti a un buon film.

Gaetano e Teresa

Gallery


Uova, bacon e fagioli - Crema pasticcera perfetta - All rights reserved
Uova, bacon e fagioli – Crema pasticcera perfetta – All rights reserved

Se ti è piaciuta questa ricetta, condividila subito sui tuoi profili social e iscriviti al blog per non perderti nessuno dei nostri aggiornamenti 👇🏼

Prima di salutarci, lascia che ti tentiamo ancora con uno dei nostri deliziosi manicaretti

Gaetano e Teresa

Pubblicato da Uova, bacon e fagioli - Foodblog itinerante

Benvenuti, amici! Prendete posto al nostro tavolo: al resto, penseremo tutto noi! Gaetano e Teresa.

3 pensieri riguardo “Crema pasticcera perfetta

    1. Ciao, wwayne! La Torta Mia è diciamo un prodotto del web, se così di può dire! Anche se ha molto in comune con numerose altre ricette visto che viene preparata con ingredienti molto comuni e condivisi, appunto da diverse preparazioni. In buona sostanza di tratta di una ciambella guarnita con crema pasticcera. Per quello che riguarda il Flan patissier, o Flan parisien, questo viene dal Francia, e consiste in una torta golosissima con base sfoglia al burro e farcia crema pasticcera. Mamma, solo a descriverla… 🤤

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: